Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; SearchEverything has a deprecated constructor in /home/uqghqfwy/public_html/wp-content/plugins/search-everything/search-everything.php on line 96

Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; se_admin has a deprecated constructor in /home/uqghqfwy/public_html/wp-content/plugins/search-everything/options.php on line 3

Deprecated: Function create_function() is deprecated in /home/uqghqfwy/public_html/wp-includes/pomo/translations.php on line 208

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /home/uqghqfwy/public_html/wp-content/plugins/admin-branding/assets/redux/ReduxCore/extensions/customizer/extension_customizer.php on line 321

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /home/uqghqfwy/public_html/wp-content/plugins/admin-branding/assets/redux/ReduxCore/extensions/customizer/extension_customizer.php on line 335

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /home/uqghqfwy/public_html/wp-content/plugins/admin-branding/assets/redux/ReduxCore/extensions/customizer/extension_customizer.php on line 361

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /home/uqghqfwy/public_html/wp-content/plugins/admin-branding/assets/redux/ReduxCore/extensions/customizer/extension_customizer.php on line 373

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /home/uqghqfwy/public_html/wp-content/plugins/admin-branding/assets/redux/ReduxCore/extensions/customizer/extension_customizer.php on line 392

Deprecated: Function create_function() is deprecated in /home/uqghqfwy/public_html/wp-includes/pomo/translations.php on line 208

Deprecated: Function create_function() is deprecated in /home/uqghqfwy/public_html/wp-includes/pomo/translations.php on line 208

Deprecated: Function create_function() is deprecated in /home/uqghqfwy/public_html/wp-includes/pomo/translations.php on line 208
La scoliosi - SCM - Sistema di cura multispecialistico
SCM
Cerca specialista o specializzazione

La scoliosi

Le cause della scoliosi sono molteplici e tra queste si riscontrano le malformazioni congenite della colonna vertebrale (presenti dalla nascita, sia ereditarie, sia causate da fattori ambientali), le malattie genetiche, i problemi neuromuscolari e la disparità di lunghezza degli arti. Altre cause di scoliosi possono essere la paralisi cerebrale, la spina bifida, la distrofia muscolare, l’atrofia muscolare spinale e i tumori. Tuttavia, le cause di oltre l’80% dei casi di scoliosi non sono note.
Sintomi
I sintomi della scoliosi variano da individuo a individuo. Tuttavia, di seguito sono elencati i sintomi più comuni:
• spalle ad altezza differente (una scapola più prominente dell’altra)
• testa in posizione non direttamente centrale rispetto al bacino
• anca sollevata e prominente
• coste ad altezze differenti
• fianchi irregolari
• variazioni nel colore e nella consistenza della cute che ricopre la colonna vertebrale
• inclinazione di tutto il corpo verso un lato
• prominenza delle coste quando ci si china
Diagnosi
La diagnosi di scoliosi può essere formulata tramite imaging della colonna vertebrale mediante radiografie, radiografia spinale, tomografia computerizzata (TC) o risonanza magnetica (RM). Come esito dell’esame strumentale, la curvatura della colonna vertebrale viene misurata ed espressa in gradi. In genere, una curvatura è ritenuta significativa se superiore a 25-30 gradi. Le curvature superiori a 45-50 gradi sono considerate più gravi.

Se scoperta presto, la scoliosi è più facile da correggere. Per questo bisogna intervenire il prima possibile e tenere sotto controllo il bambino scoliotico fino al termine dell’accrescimento. Dopo la pubertà, la scoliosi diminuisce il rischio di progressione. Il trattamento dipende dal grado di deviazione della colonna. Se è lieve (10-25° Cobb) può bastare un programma di ginnastica mirata, mentre per le forme intermedie (25 -45° Cobb) si abbinano esercizi e corsetto. Solo nei casi più gravi (sopra i 45-50° Cobb) si prende in considerazione l’intervento chirurgico. Per trarre i massimi benefici dagli esercizi, l’ideale è eseguirli in autocorrezione, L’autocorrezione è una tecnica riabilitativa che consiste in movimenti precisi e ben localizzati per correggere volontariamente la curva scoliotica: solo dopo aver corretto la curva, si fanno gli esercizi funzionali.

PRENOTA LA TUA VISITA
REALIZZATO DA
Agenzia di Pubblicità e Web - Lecce
Loading...