Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; SearchEverything has a deprecated constructor in /home/uqghqfwy/public_html/wp-content/plugins/search-everything/search-everything.php on line 96

Deprecated: Methods with the same name as their class will not be constructors in a future version of PHP; se_admin has a deprecated constructor in /home/uqghqfwy/public_html/wp-content/plugins/search-everything/options.php on line 3

Deprecated: Function create_function() is deprecated in /home/uqghqfwy/public_html/wp-includes/pomo/translations.php on line 208

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /home/uqghqfwy/public_html/wp-content/plugins/admin-branding/assets/redux/ReduxCore/extensions/customizer/extension_customizer.php on line 321

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /home/uqghqfwy/public_html/wp-content/plugins/admin-branding/assets/redux/ReduxCore/extensions/customizer/extension_customizer.php on line 335

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /home/uqghqfwy/public_html/wp-content/plugins/admin-branding/assets/redux/ReduxCore/extensions/customizer/extension_customizer.php on line 361

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /home/uqghqfwy/public_html/wp-content/plugins/admin-branding/assets/redux/ReduxCore/extensions/customizer/extension_customizer.php on line 373

Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /home/uqghqfwy/public_html/wp-content/plugins/admin-branding/assets/redux/ReduxCore/extensions/customizer/extension_customizer.php on line 392

Deprecated: Function create_function() is deprecated in /home/uqghqfwy/public_html/wp-includes/pomo/translations.php on line 208

Deprecated: Function create_function() is deprecated in /home/uqghqfwy/public_html/wp-includes/pomo/translations.php on line 208

Deprecated: Function create_function() is deprecated in /home/uqghqfwy/public_html/wp-includes/pomo/translations.php on line 208
Le aritmie - SCM - Sistema di cura multispecialistico
SCM
Cerca specialista o specializzazione

Le aritmie

L’aritmia cardiaca è un’irregolarità del battito del cuore, che batte troppo lentamente, troppo velocemente o comunque in modo irregolare.
Esistono differenti tipi di aritmia e la maggior parte non è particolarmente pericolosa; alcune potrebbero invece essere rischiose per la vita e richiedono un controllo medico immediato.
L’aritmia cardiaca è l’espressione usata per indicare diverse condizioni che fanno sì che il cuore batta troppo velocemente, troppo lentamente o irregolarmente.
Altre aritmie sopraggiungono se c’è un interruzione nel circuito elettrico del cuore, portando i ventricoli a battere separatamente dagli atri.
Nel peggiore dei casi i ventricoli non sono più in grado di battere, creando una condizione chiamata fibrillazione ventricolare. Quando ciò si verifica il cuore non riesce a pompare e il paziente decede in temi brevi. La ragione più comune di una morte improvvisa è appunto la fibrillazione ventricolare.
Cause
L’aritmia cardiaca può avere origine da diverse cause:
• Alcune persone nascono con un ritmo cardiaco irregolare.
• Altre persone potrebbero avere l’aritmia se sono solite consumare tabacco, alcoolici o caffeina. Anche le droghe illegale possono indurre l’aritmia.
• Alcune persone sviluppano l’aritmia dopo aver assunto pillole per la dieta o alcuni tipi di medicinali.
• Anche le malattie del cuore possono causare l’aritmia. Le ragioni più comuni dell’aritmia sono l’infarto e la dilatazione del cuore causata da una pressione sanguigna troppo alta.
• Alcune condizioni cliniche, come la tiroide sovrafunzionante, possono altresì condurre all’aritmia.
Sintomi
Quando il ritmo cardiaco diventa irregolare il soggetto potrebbe avvertire una delle seguenti sensazioni a livello del petto:
• palpitazioni,
• dolori lancinanti,
• pulsazioni,
• tremolio,
• sentirsi come se il cuore non battesse.
Nelle aritmie più gravi, le persone si sentono deboli o hanno le vertigini.
Dolori al petto e respiri brevi si possono accompagnare un ritmo irregolare del cuore.
Diagnosi
Dopo un attento esame della storia medica e dopo un accurato esame fisico, il dottore potrebbe prescrivere dei test per accertare se il paziente abbia l’aritmia e, in caso positivo, di quale tipo si tratta.
L’aritmia cardiaca viene diagnosticata con un elettro-cardiogramma.
Siccome alcune forme non si presentato con costanza, durante un elettro-cardiogramma potrebbe non essere notato nulla di anomalo: in tal caso al paziente potrebbe essere chiesto di indossare un ECG portatile chiamato monitor Holter, in grado di registrare gli impulsi elettrici del cuore per 24 ore, proprio come farebbe un normale ECG.

PRENOTA LA TUA VISITA
REALIZZATO DA
Agenzia di Pubblicità e Web - Lecce
Loading...